Migliori smartphone da 64 gb: quale acquistare? Guida ai modelli e consigli

Migliori smartphone da 64GB di memoria, quali prodotti acquistare? In questo articolo vedremo come acquistare uno smartphone avente il quantitativo di memoria sopracitato e – più in generale – tutto ciò che c’è da sapere riguardo la memoria di un telefono. Infatti, come vedremo, il quantitativo di memoria interna è un elemento essenziale da considerare all’interno della scheda tecnica di un prodotto. I tagli di memoria di questo tipo sono tra i più comuni nel mondo della telefonia, e consentono di avere un ottimo quantitativo di storage anche a prezzi contenuti. Sono molte le case produttrici di smartphone che offrono prodotti con questo taglio di memoria; vediamo ora nel dettaglio come procedere in modo consapevole all’acquisto.

Android o iOS, cosa scegliere a parità di memoria?

Ciò che deve anzitutto deve essere posto al centro della questione è il sistema operativo. Meglio 64GB su un dispositivo Apple (e quindi equipaggiante iOS) oppure altrettanta memoria su un dispositivo del mondo Android? Le considerazioni da fare sono di entità ben precisa; vediamo ora schematicamente nel dettaglio cosa tenere particolarmente in considerazione.

  • Memoria espandibile, si o no? Il concetto di memoria espandibile segna un netto punto a sfavore in seno ai prodotti di casa Apple. La politica incentrata sulla massima sicurezza del proprio sistema operativo, ha da sempre portato la casa di Cupertino a scegliere di non consentire l’espansione della memoria. Questa è senz’altro una cosa da tenere in conto, soprattutto considerando l’esborso economico per portare a casa uno smartphone avente tale marchio. Se si fa affidamento sulla memoria espandibile, la scelta è obbligatoriamente orientata verso un dispositivo Android, ma attenzione: non tutti i dispositivi consentono l’espansione della memoria interna. Attenzione – quindi – alla scheda tecnica di ogni singolo prodotto che prendete in considerazione.
  • Dimensioni del file “system”. Se quello precedentemente citato è un punto di debolezza per casa Apple, il discorso riguardante le dimensioni del file di sistema (che serve a rendere funzionante il dispositivo) è invece un punto a proprio favore. I dispositivi della casa californiana, infatti, riescono a sfruttare più di qualsiasi altro il quantitativo di memoria. Per ciò che riguarda i telefoni Android, la situazione si fa leggermente più complessa; la dimensione del file system varia spesso da marchio a marchio (nonché da modello a modello): ad un numero crescente di funzioni e personalizzazioni tramite Interfacce Utente (UI), corrisponde una crescita dello spazio fisso occupato sulla memoria interna.

Risoluzione delle fotocamere: meglio non esagerare con i megapixel!

Basti fare la seguente semplice proporzione: ad un crescente numero di pixel, cresce di pari passo anche la dimensione del file foto e video nella memoria interna. Tale ragionamento riguarda in particolar modo gli utenti Android, data la vastità di scelta di prodotti sul mercato. Un trucco per non rinunciare ad un buon obiettivo fotografico pur mantenendo i 64GB di memoria come target è quello di abbassare la risoluzione delle foto e dei video tramite le impostazioni della fotocamera.

Per ciò che riguarda i dispositivi Apple, il discorso è molto marginale, data l’impossibilità di agire nel profondo sul software della fotocamera: le impostazioni sono sempre settate al massimo della qualità disponibile. D’altro canto, i sensori adottati da Apple tendono molto ad ottimizzare i pixel attraverso risoluzioni di gran lunga minori se paragonate a dispositivi Android di pari taglio di memoria.

Quale telefono da 64GB di memoria scegliere?

Ecco, a seguire, una breve lista dei principali produttori di cellulari che abbiano una capacità di memoria interna pari a 64GB.

N.B. I produttori verranno citati in modo assolutamente casuale e non rispecchiano un ordine qualitativo, né tantomeno relativo ad eventuali gusti personali. Tale lista non è comprensiva di tutti i produttori presenti sul mercato, ma cita esclusivamente alcuni degli attori principali del mondo della telefonia.

  • Apple
  • Xiaomi (Inclusi i marchi Redmi e Pocophone)
  • Samsung
  • Huawei
  • Oppo
  • Realme
  • Motorola
  • Sony
  • Asus 

Quanto costa un telefono da 64GB di memoria interna?

Senza scendere eccessivamente nello specifico, vi basti pensare che l’esborso economico per avere un cellulare con il suddetto quantitativo di memoria è molto meno di quanto possiate pensare. Grazie all’avvento di prodotti come Xiaomi, Samsung, Oppo e molti altri, avere un telefono da 64GB di memoria interna è un’operazione che richiede un costo minimo di poco superiore al centinaio di euro.

I telefoni aventi questo taglio di memoria sono quelli che più di tutti sono oggetto d’interesse per l’utente medio. 64GB sono assolutamente sufficienti a compiere la maggior parte delle operazioni tipiche del ciclo vitale di uno smartphone: qualora vogliate sgomberare il campo da ogni qualsiasi dubbio possibile, scegliete un modello con memoria espandibile. 

Consigli utili e conclusioni

Sempre più spesso si notano molteplici versioni di uno stesso modello di smartphone. Pur avendo lo stesso nome, uno smartphone potrebbe differire grandemente da un altro esemplare a causa della tipologia di hardware installato. Esistono, infatti, versioni potenziate e depotenziate di uno stesso modello: tutto ruota attorno alla scheda tecnica. La regola d’oro per compiere il giusto acquisto è quella secondo cui bisogna verificare sempre molto attentamente le caratteristiche hardware di un prodotto al fine di accertare che si sta acquistando ciò per cui si sta spendendo del denaro.

Concludendo, è sempre bene tenere a mente che non esiste il miglior smartphone in assoluto: bensì esiste il miglior modello in base alle proprie esigenze!

Classe ’96, laureato in Scienze Politiche e Sociali, nutro una forte passione per il mondo della telefonia e tutte le novità legate al mondo dell’elettronica. Ho una grande passione per la musica, il mondo dell’automobilismo, e la scrittura; suono la chitarra, compongo e m’interesso di tutto ciò che desta la mia curiosità!

Back to top
menu
sceltacellularieaccessori.it